Confiteor
Sauro Bellodi

Confiteor. Che vuol dire “confesso”.
Ma il mio confiteor non è che una innocente distrazione. Del resto, chi durante la celebrazione della Messa riesce sempre a mantenere la concentrazione fino all’ite missa est?

Leggere di più

Argimiro uomo di Dio
Danilo Beneforti

Già da questo tuo nome particolare, si poteva capire, intuire la tua unicità.
Nasci alla terra il 1 Aprile 1927 e al cielo il 29 gennaio 2020.

Leggere di più

Tisèt
Luisella Vaccari

Di Alfredo Pini, conosciuto da tutti come Tisèt, ricordo subito la pelle del viso liscia e lucida senza una ruga, il cappello, il sigaro e la bicicletta, poi, in versione invernale, anche il tabarro.

Leggere di più

La biennale di pittura
Carla Vaccari e Margareth Baraldi

Ogni volta che si pensa alla "Biennale Nazionale di Pittura Città di Soliera", viene alla mente il racconto del primo incontro nell'ufficio dell'allora Sindaco Danilo Lusvardi con un gruppo di amici, mossi dai medesimi interessi, era il 1968.

Leggere di più

Passeggiata indimenticabile al parco Campori
Marzia Oliani

Bimbi ... stamattina andiamo tutti insieme al parco Campori! Evviva evviva, era una esultanza unanime quando si usciva dal nido per andare tra le vie del paese

Leggere di più

Quel n.2 appuntato sull’abito
Luciana Bonacini

Cerchiamo di far parlare le due fotografie in bianco e nero di quel lontano 1958.

Leggere di più

La biblioteca è un mondo
Franca Giovanardi

“Fondare biblioteche è un po’ come costruire ancora granai pubblici: ammassare riserve contro l’inverno dello spirito che da molti indizi, mio malgrado, vedo venire”.

Leggere di più

Andare al Mulino
Marzia Oliani

C’è un proverbio che dice “chi va al mulino si infarina”... ebbene la farina di cui vi voglio parlare è una polvere magica, perché ha il potere di contagiarti nel profondo del cuore e dell’anima,

Leggere di più